Da Roma a Torino per la donazione di un defibrillatore

Il Comitato “Facciamo ripartire il cuore” festeggia il Natale a Torino con la donazione di un defibrillatore alla Scuola Media Don Bosco

Trasferta prenatalizia per il Comitato romano “Facciamo ripartire il cuore – Lorenzo Marcucci – Onlus”: giovedì 17 dicembre 2015 sarà a Torino, per la donazione alla Scuola Media Don Bosco, di un defibrillatore semiautomatico.

Il prezioso strumento salvavita “cardioproteggerà” la Scuola e gli altri istituti e luoghi di devozione che fanno parte della grande Casa Madre dei Salesiani del capoluogo piemontese.

La consegna, al direttore della Scuola don Alberto Martelli, si svolgerà in occasione dello spettacolo “Natale, tutti i colori del mondo”, interpretato dal gruppo teatrale studentesco, in scena al Teatro Valdocco, alle ore 20.30.

Per il Comitato, interverrà il vicepresidente Giorgio Lo Surdo, che spiegherà l’importanza della rianimazione cardiopolmonare e della defibrillazione precoce, da parte di soccorritori occasionali non sanitari opportunamente preparati.

“Grazie alla generosità di Soci e simpatizzanti  – dichiara la presidente di Facciamo ripartire il cuore, Rossella Lorenzotti – il nostro piccolo Comitato è arrivato a donare il decimo defibrillatore, a farne acquistare tanti altri, a sensibilizzare e formare interlocutori nel mondo della cultura, dello sport, della scuola, delle imprese. E, come in questo caso, a suscitare attenzione anche oltre la realtà romana e laziale”.

“La scuola – prosegue Lorenzotti – come luogo di formazione di tutti i cittadini, è un punto di riferimento fondamentale per far crescere la cultura della cardioprotezione”.