Lazio: Patané, “Attenzione a turismo e cultura dopo 20 anni”

“Dopo 20 anni di crisi e immobilismo, la Regione Lazio riparte dando grande impulso anche al settore del turismo e della cultura e nuova linfa ad un nuovo modello di sviluppo, che valorizza il nostro territorio anziché depredarlo”: lo dichiara, in una nota, Eugenio Patanè,  Consigliere del Pd e componente della Commissione Cultura alla Pisana.

“I due nuovi bandi regionali, per complessivi 19 milioni di euro tra finanziamenti a fondo perduto e mutui a tasso zero – aggiunge Patanè – presentati alle Terme di Diocleziano questa mattina dal Presidente Zingaretti e dall’Assessore Fabiani, dimostrano una grande e rinnovata attenzione della Giunta regionale verso due settori strategici del nostro territorio”.

“Il turismo e la cultura sono due asset indispensabili e di valore inestimabile per la Regione Lazio, basti pensare alla ricchezza della Capitale d’Italia, ma anche alle tante bellezze dei territori delle province che per tanti anni sono stati abbandonati, a causa della crisi economica, ma anche per scelte politiche miopi e scriteriate. Gli imprenditori del settore – conclude Patané – potranno tornare finalmente ad investire rendendo le loro strutture più moderne, più competitive e accoglienti, a beneficio dell’economia di tutto il territorio”.