lnterscambio culturale della Aster Academy International: evento culturale internazionale tra scrittori Italiani e Argentini

Al via i grandi eventi internazionali della Aster Academy International. Il 13 Agosto arriverà in Italia una delegazione di scrittori argentini dell’Istituto Latino Americano di Cultura presieduto da Rosana Silva (nella foto).
L’interscambio si aprirà Domenica 13 Agosto alle ore 18 presso la sala congressi dell’Hotel San Giorgio a Civitavecchia. L’appuntamento importante vedrà la presentazione delle opere e degli scrittori dell’Istituto Latino Americano di Cultura di Buenos Aires con gli scrittori della Aster Academy International. Ci sarà l’opportunità, oltre le presentazioni poetiche e letterarie di interagire per le relazioni programmatiche internazionali tra le due Associazioni curando anche l’aspetto per le importanti opportunità editoriali e promozionali in Argentina per gli scrittori italiani. Con il Presidente Internazionale della Aster Academy Alessio Follieri e la Presidente dell’Istituto Latino Americano di Cultura , farà gli onori di casa per la città di Civitavecchia l’Assessore alla Cultura Enzo D’Antò. All’incontro saranno presenti anche i rappresentanti dell’Associazione Culturale Oltrepensiero e dell’Ass. Borgo dell’Argento (delegazione dell’Accademia Italiana del Peperoncino) con le quali l’Aster Academy International avvierà una partnership collaborativa.
Lunedì 14 è previsto un tour culturale a Tarquinia, dove nell’occasione i membri dell’Istituto Latino Americano di Cultura e il direttivo della Aster Academy International saranno ricevuti ufficialmente nella Sala Consiliare del Comune dall’Amministrazione Comunale nell’ambito degli scambi culturali tra città e associazioni a livello internazionale e di presentazione della Festa ArgenPic .
Gli scrittori argentini che parteciperanno all’interscambio culturale sono: Cardenas Martha Delicia (Santiago del Estero), Ibarra, Amalia del Carmen (Tucumán), Scarnici Julio Mario (Ciudad de Buenos Aires), Raúl Rómulo (Campana, Bs. As.), Perez Marcelina (Tucumán), Andurell Elba (Campana, Bs. As.), Navarro Gladys Beatriz (Victoria, Entre Ríos), Oliva Mirta del Valle (Tafí Viejo, Tucumán), Cordoba Emilse María (Tafí Viejo, Tucumán), Coll Carlos (Villa Urquiza, Bs. As.), Vesco Diaz Oscar (Paraná, Entre Ríos), Andurell Hebe (Campana, Buenos Aires), Villafane Mercedes (Tucumán), Badoino Andrés (Ciudad de Buenos Aires) Per la Aster Academy sono invece: Alessia Giulimondi, Natalia Aradis, Francesca De Crescenzo, Flavia Salomone e gli artisti Ombretta Del Mote e Daniele Ciliberti.
Il 16 Agosto gli scrittori argentini saranno inoltre presenti alla cerimonia di premiazione del Premio Letterario Giornalistico “ArgenPic Scrivere Piccante” (a partire dalle ore 18,30) presso l’Area Eventi della Pineta AVAD di Tarquinia Lido (VT) in occasione della giornata inaugurale della Festa del Peperoncino ArgenPic giunta quest’anno alla sua Terza Edizione e che si protrarrà, fino al 19, con tutta una serie di eventi a carattere culturale, gastronomico e primati a carattere mondiale. Il Concorso organizzato dall’Associazione Borgo dell’Argento, in collaborazione con L’Ass. Culturale Oltrepensiero e di Bibliotheka Edizioni, sotto l’egida dell’Accademia Italiana del Peperoncino, è sostenuto dalla BCC di Roma e dal Centro Benedetti con la partnership dell’Aster Academy international. Presidente della Giuria per le Sezioni Racconti, Poesia, Giornalismo è il Dott. Alvaro Tarparelli. Presidente della Giuria Sezione Libri è il Docente Patrizio Paolinelli. Presidente Onorario del Premio ArgenPic Scrivere Piccante è Osvaldo Bevilacqua, Giornalista Rai2 della trasmissione Sereno Variabile. Madrina del Premio Letterario-Giornalistico e della Festa ArgenPic (dal 16 al 19 agosto) è Anna Moroni della Prova del Cuoco di Rai1.
Per Alessio Follieri presidente della Aster Academy International «Sarà un’importante appuntamento non solo per gli scrittori e gli amanti della letteratura, ma anche per chi ama la cultura in genere perché gli interscambi culturali di questo tipo aprono porte importanti di collaborazioni e interazioni tra associazioni internazionali collocate in diversi paesi che sviluppano non solo letteratura, ma attività culturali che spaziano dalla musica, al teatro, al cinema. Sono sicuro che questo sarà l’inizio di un percorso molto positivo tra la Aster Academy e l’Istituto Culturale Latino Americano».