PRESUNTI MALTRATTAMENTI ANZIANI IN CASA DI RIPOSO AD ORISTANO.FERONE(PARTITO PENSIONATI), TROPPI CASI DI MALTRATTAMENTI DI OSPITI. NELLE CASE DI RIPOSO.SERVONO CONTROLLI IMPROVVISI E TELECAMERE PERMANENTI.

Ancora un raccapricciante caso di maltrattamenti ai danni di anziani ospiti  di una casa di riposo, questa volta sarebbe accaduto ad Oristano, nella bella e serena Sardegna. I presunti maltrattamenti, rilevati dalle telecamere  ed emersi dalle indagini, sono raccapriccianti ed alcune immagini , diffuse dalla stampa,sono scioccanti . Un accanimento contro anziani, malati, autosufficienti e non, erano la quotidianetà . Un orrore  senza  alcun motivo , forse solo per il gusto di far soffrire chi non aveva modo di ribellarsi .Pianti e dolore degli “ospiti” , erano episodi ordinari in   una struttura che, stante  alcune immagini , tutto poteva essere considerata, tranne che “casa di riposo”. Si  ipotizzano  la falsificazione delle cartelle cliniche e altri abusi. Il Partito Pensionati, ha dichiarato il vicesegretario nazionale,Luigi Ferone , evidenzia la frequenza di episodi  di maltrattamenti  ai danni di ospiti di case di riposo,  che vede protagonisti, proprio chi avrebbe il compito di curare ed accudire cittadini anziani , che pagano, fra l’altro ,somme generalmente  consistenti, per essere ospitati  in case  di riposo. E’ indispensabile , a giudizio del Partito Pensionati, installare in tutte le case di riposo , telecamere  ed altra strumentazione, per controllare in maniera continua , giorno e notte, quello che accade in queste strutture .Controlli improvvisi, in qualsiasi ora del giorno o della notte  e chiusura immediata delle casa di riposo,  nei casi un cui fossero accertati casi di violenza, fisica o morale, ai danni  degli ospiti .Il Partito Pensionati – ha concluso Ferone – ritiene che il contrasto al fenomeno  dei  maltrattamenti di persone anziane, malate ed indifese , in un numero  notevole di case di riposo, deve preoccupare ed un inasprimento delle pene per chi si rende responsabile di maltrattamenti ai danni di ospiti in case di riposo o in qualsiasi altra struttura  similare .