Nuovo regolamento per l’esercizio delle attività commerciali e artigianali, Codcons: bene ma severità anche contro il fenomeno “tavolino selvaggio”

Trova il sostegno del Codacons il nuovo regolamento per l’esercizio delle attività commerciali e artigianali approvato dal Campidoglio contro i suk nel centro storico.

“Le vie del centro storico sono oramai una giungla di venditori che espongono la merce in strada limitando il passaggio ai cittadini e deturpando la bellezza dell’area patrimonio dell’Unesco – spiega il presidente Carlo Rienzi – In tal senso siamo favorevoli al regolamento del Comune, ma non possiamo non far notare che il problema del degrado non coinvolge solo i negozi ma anche e soprattutto bar, ristoranti e locali che con i loro tavoli occupano il suolo pubblico. Il Campidoglio dovrebbe mostrare analoga severità anche contro il fenomeno “tavolino selvaggio” che da anni imperversa nel centro storico, dove vige la totale anarchia e anche a fronte di sanzioni multiple non si applicano i ritiri delle licenze previste dalla legge contro i trasgressori”.

“Se il Comune vuole garantire la legalità, deve partire dai problemi irrisolti di Roma, contrastando l’occupazione abusiva del suolo pubblico come il parcheggio selvaggio di auto e moto su isole pedonali e marciapiedi del centro” – conclude Rienzi.