ROMA, BUCHE STRADALI: CODACONS PRESENTA FORMALE DIFFIDA AD ASSICURAZIONI DI ROMA E IVASS

Scende nuovamente in campo il Codacons a sostegno dei cittadini romani danneggiati in questi giorni dalle buche stradali.

“Abbiamo presentato oggi una formale diffida alla compagnia assicuratrice del Comune di Roma, ossia Assicurazioni di Roma, e all’Ivass, affinché siano pienamente rispettati i diritti di automobilisti e motociclisti – spiega il presidente Carlo Rienzi – Nella capitale i tempi per ottenere un indennizzo per i danni causati da buche e dissesto stradale sono biblici: in media occorre attendere 1 anno e 10 mesi se si ricorrere alla conciliazione, e ben 6 anni e mezzo se si va in causa in tribunale.

Con l’istanza odierna il Codacons ha diffidato Assicurazioni di Roma ad avanzare proposta di risarcimento ai cittadini danneggiati entro e non oltre 60 giorni dalla presentazione della domanda di indennizzo, e all’Ivass di vigilare sul pieno rispetto dei diritti degli utenti, elevando sanzioni nei confronti di Assicurazioni di Roma in caso di mancato rispetto delle tempistiche previste per le procedure liquidative” – conclude Rienzi.