ROMA: PRIMO OK A PEDAGGIO ANTI-TRAFFICO SU MODELLO LONDRA

Siamo felici che il Campidoglio faccia tesoro delle nostre proposte e copi le idee del Codacons, almeno finalmente farà qualcosa di realmente utile per la città. Lo afferma l’associazione dei consumatori in riferimento alla delibera con le linee guida sulla cosiddetta ‘congestion charge’, ovvero un pedaggio per accedere alle aree semi-centrali della Capitale, approvata oggi dalla commissione capitolina Mobilità.

“Come candidato a sindaco di Roma avevo lanciato la proposta di istituire un pedaggio per accedere al centro della città, così come avviene a Londra, e ora l’idea ricompare assolutamente identica nella proposta della commissione Mobilità – spiega il presidente Carlo Rienzi – Si tratta di una misura che trova il nostro pieno sostegno, ma ad una condizione precisa: gli introiti del pedaggio devono essere interamente destinati a potenziare il traporto pubblico, in modo da spingere i cittadini a utilizzare bus, tram e metro, e in nessun caso devono essere usati per coprire i buchi di bilancio. In caso contrario sarà inevitabile il ricorso al Tar per impugnare qualsiasi provvedimento in tal senso”.