COTTON CLUB LA PROGRAMMAZIONE DAL 21 AL 23 MARZO 2019

GIOVEDI’ 21 MARZO 2019
BEVO SOLO ROCK’N ROLL PRESENTA
MARCO LIOTTI & FIFTY FIFTY
 
Il nuovo appuntamento del giovedì : una serata vintage e divertente all’insegna del Rock’n Roll. Diretta dalla frizzante Lalla Hop, la serata ci riporterà negli anni 50 grazie ai nostri gruppi live così coinvolgente da fare ballare i più timidi. Il LIVE di Giovedì 21 marzo è con MARCO LIOTTI & FIFTY FIFTY
 
Lo spettacolo di Marco Liotti & Fifty Fifty ripropone le canzoni più famose degli anni ’50 ’60: Diana, Put head on my shoulder (Paul Anka), Oh Carol, Stupid Cupid (Neil Sedaka), Smoke gets in your eyes, The great Pretender (Platters) Elvis Presley…e tutto il Doo-wop…oltre le colonne sonore di film come Happy Days, Dirty Dancing, Grease, Pretty woman i più famosi rock ‘n’ roll. Ma anche degli standard jazz-swing come Fly me to The Moon, I’ve got you under my Skin, Cheeck to cheeck. Il sound è quello lineare di quegli anni, gli strumenti base: pianoforte, chitarra, contrabbasso, batteria e il sax tenore. Il tutto con suoni puliti e il largo uso dei cori. Domina su tutto la bella voce da crooner e la presenza scenica del leader Marco Liotti.
 
Prezzo special del BEVO SOLO ROCK’N ROLL:
CONCERTO + COCKTAIL 10€
CONCERTO + COCKTAIL + TAPAS 12€
Inizio concerto ore 22:00
 
LINE-UP
Marco Liotti, voce 
Cristiano Riccardi, chitarra
Cristian Fortucci, voce/piano 
Fabio Mancano, sax tenore 
Massimiliano Pischedda, contrabbasso 
Tommaso Sansonetti, batteria 
 
 
 
VENERDI’ 22 MARZO
EMANUELE URSO “THE KING OF SWING” SEPTET
DOPPIO CONCERTO
 
Emanuele Urso “The King of Swing” è il protagonista e il mattatore delle notti swing di Roma . Tra l’omaggio a Benny Goodman e Gene Krupa, Emanuele Urso è un fantastico batterista, un raffinato clarinettista e un direttore d’orchestra eccellente, in grado di ricreare perfettamente, in uno sforzo filologico non comune, le atmosfere della swing era e delle dance hall degli anni 40. Gli arrangiamenti originali di Benny Goodman, Glenn Miller e Fletcher Henderson sono studiati, e ristudiati e poi riproposti in un concerto dal vivo che prima di essere un vero e proprio show sembra aprire una porta spazio-temporale per rituffarci direttamente nel periodo forse più brillante ed entusiasmante del ‘900.
 
ORE 21.30 AMAZING EARLY SHOW
ORE 00.30 THE LATE NIGHT SMOCKING SESSION in questa sessione consentito fumare dentro al locale
ORE 21.30 INGRESSO 10 €
ORE 00.30 INGRESSO 5 €
 
Line-up
Emanuele Urso, Clarinetto/Batteria 
Giovanni Cicchirillo, Batteria
Lorenzo Soriano, Tromba
Adriano Urso, Piano 
Stefano Napoli, Contrabbasso
Stefano Di Grigoli, Sax
Fabrizio Guarino, Chitarra 
 
 
 
SABATO 23 MARZO 2019
SAMANTHA IORIO TRIO
 
Si incontrano per caso una sera, salgono sul palco, uniscono le loro arti senza dirsi nulla, seguendo solo il loro istinto. Creano così un concerto incredibile, fluttuando tra soul, jazz ed acid jazz. Da lì decidono di portare in giro per l’italia questo progetto, carico di emozioni, armonie, dolcezze, ma anche grinta ed energia. Arrangiamenti eleganti e raffinati dei brani più conosciuti e amati da Samantha con i quali ha collaborati e dei quali racconta aneddoti e ricordi, da Pino Daniele, a Incognito, Al jarreau, Burt Bacharach…
 
SAMANTHA IORIO: Ex vocalist di Mario Biondi, ha calcato palchi internazionali durante i più noti festival Jazz del mondo affiancando artisti del calibro di Burt Bacharach, Al Jarreau, Incognito, Pino Daniele e molti altri. E’ cantante, produttrice, Artist Manager, Music Consultant e Vocal Coach.
 
RITA BACCHILEGA: Rita Bacchilega vanta una vita nella musica, dai 16 anni ad oggi, nei migliori Club italiani. Grande Talento, grande esperienza, vastissima conoscenza musicale e meravigliosa verve e spigliatezza con il suo pubblico avendo accompagnato e sostenuto durante i loro show i più noti cabarettisti italian
 
GIANNI SATTA: Nato nel 1964 suona tromba e flicorno. Sin da giovanissimo si avvicina allo strumento come autodidatta per poi entrare a far parte della banda del paese. Da qui inizia un percorso musicale che spazia dalla musica originale per banda sino alla musica classica, percorso che lo arricchisce di esperienze importanti per il proseguo degli studi. Dal 94 inizia gli studi jazz sotto la guida di vari trombettisti tra cui il genovese Giampaolo Casati, Emilio Soana e Marco Tamburini . Nello stesso anno inizia a suonare in diverse formazioni crescendo musicalmente ed acquisendo diversi stili come il Funk,il Soul, il Blues, tutte esperienze che gli hanno permesso di incorporare conseguentemente tutte quelle influenze che arrivano dalla cultura afro-americana e di creare uno stile personale facilmente identificabile. Nel 98 e nel 99 partecipa a seminari sulla musica jazz tenuti dal sassofonista americano Paul Jeffrey e dal trombettista Clark Terry . L’anno dopo inizia a suonare nei jazz club per poi avvicinarsi anche alle rassegne jazz, esibendosi con formazioni che vanno dal duo, al quintetto per arrivare sino alle big band. Diverse sono oggi le collaborazioni con vari jazzisti e con cantautori
 
Inizio concerto ore 22:30
Ingresso 10 €
Gianni Satta, tromba e flicorno
 
Line-up
Samantha Iorio, voce 
Rita Bacchilega, piano