FORMELLO – DUE RUMENI ARRESTATI DAI CARABINIERI SUBITO DOPO IL FURTO IN UNA VILLA ALLE RUGHE

I carabinieri della stazione Le Rughe, agli ordini del comandante Bartolomeo Laudando, hanno arrestato due romeni di 23 e 26 anni per concorso in furto in abitazione. Nella notte i militari sono stati contattati da un residente, in localita’ Le Rughe, che a seguito dell’attivazione dell’allarme e dall’abbaiare insistente del cane si era accorto del furto di numerosi monili in oro, all’interno della propria abitazione. Dopo un’accurata ricerca in zona i carabinieri sono riusciti a bloccare i due ladri, mentre si erano nascosti nei dintorni dell’abitazione. Dopo averli perquisiti i militari sono riusciti a recuperare tutta la refurtiva, del valore di circa 60mila euro. Successivamente, a seguito del confronto con il proprietario di casa, i militari sono risaliti al fatto che uno dei due ladri aveva svolto dei lavori di manutenzione nell’abitazione della vittima, motivo per il quale conosceva l’esatta ubicazione dei preziosi. Dopo l’arresto i due stranieri sono stati trattenuti in caserma e l’indomani accompagnati al Tribunale di Tivoli per la celebrazione del processo col rito direttissimo.