Ministero della Giustizia: bando di concorso per 300 Notai

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato il bando di concorso per la selezione di 300 posti da notaio, disponibile sulla Gazzetta Ufficiale n. 93 del 23 novembre 2018.
La candidatura va inoltrata in via telematica sulla piattaforma online del Ministero della Giustizia oppure per mezzo di raccomandata a/r al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale del luogo di residenza, entro e non oltre il 22 dicembre 2018.

Requisiti di partecipazione
Per partecipare al concorso notai 2018 il candidato deve:
-essere cittadino italiano o di un altro Stato membro dell’Unione europea;
-avere un’età compresa tra 21 e 50 anni;
-essere incensurato;
-avere la laurea in Giurisprudenza o titolo riconosciuto equipollente ai sensi della legge 11 luglio 2002, n. 148;
-aver ottenuto l’iscrizione fra i praticanti presso un Consiglio notarile ed aver fatto la pratica per diciotto mesi (almeno per un anno continuativamente);
-non essere stato dichiarato non idoneo in 5 precedenti concorsi per esami a posti di notaio.

BANDO