Palestre scolastiche nuove in tutti i Municipi

Una #PalestraNuova all’anno in ogni Municipio. Roma investe nei giovani con una nuova programmazione che garantisce pari opportunità per l’accesso allo sport grazie alla pianificazione degli interventi di manutenzione delle palestre scolastiche e dei campi sportivi polivalenti all’aperto, intervenendo in maniera paritetica in ciascun Municipio. Le palestre scolastiche di Roma, passo dopo passo, stanno cambiando volto con nuove pavimentazioni, nuovi rivestimenti e nuove attrezzature sportive a disposizione di bambini e ragazzi. I lavori negli ultimi due anni sono stati individuati in base alle segnalazioni di ciascun Municipio e le palestre ristrutturate entro la fine del 2018 saranno trenta.

Il programma di lavori per le palestre scolastiche è stato presentato all’istituto superiore di via Anagni.

“Strutture sportive scolastiche efficienti e fruibili”, dichiara la sindaca Virginia Raggi. “Stiamo lavorando per mantenere sicure le palestre scolastiche di tutti i Municipi attraverso una distribuzione equa delle risorse che non lasci indietro le scuole delle periferie rispetto a quelle del centro. E’ prioritario investire nella scuola per il suo prezioso ruolo di prevenzione del disagio sociale, perseguito anche attraverso l’aggregazione e l’attività sportiva”.

“Valorizzare le palestre delle scuole di proprietà di Roma Capitale rientra nel progetto più ampio di promozione del valore formativo delle attività ludiche, motorie e sportive nei plessi scolastici”, dichiara l’assessore Daniele Frongia (Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi). “L’idea è offrire un servizio che possa rispondere al meglio alle esigenze crescenti della cittadinanza. Esiti importanti, tangibili oggi, di ben 30 palestre riqualificate, con l’obiettivo di proseguire in questa direzione nei prossimi anni. Mi preme ringraziare il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili per aver recepito al meglio gli indirizzi dell’Amministrazione e aver lavorato prontamente per ottenere questi importanti risultati”.

“Gli interventi di manutenzione delle palestre scolastiche di Roma Capitale continueranno in ogni Municipio anche nei prossimi tre anni”, spiega il presidente della commissione Sport Angelo Diario; specificando che si tratta di un “risultato notevole”, reso possibile da una nuova programmazione sistematica e dall’incremento dei fondi (prima erano “meno della metà di quelli attuali”. E dal 2019, preannuncia Diario, l’intento è aggiungere alla manutenzione ordinaria quella straordinaria, con “cifre importanti”.

“Attività sportiva e salute vanno di pari passo”, afferma la presidente della commissione Scuola Teresa Zotta. “Offrire ai ragazzi strutture sportive scolastiche adeguate e nuove attrezzature li avvicina allo sport e favorisce la prevenzione. Un lavoro cui contribuisce anche l’azione dell’Osservatorio Sportivo Scolastico Capitolino, teso a migliorare e potenziare l’educazione fisica nelle scuole”.