ROMA, INTERNAZIONALI DI TENNIS: CODACONS DIFFIDA COMUNE E FIT

In vista dei prossimi Internazionali di Tennis il Codacons ha inviato una diffida al Comune di Roma, nella persona del Sindaco Virginia Raggi, e alla Federazione Italiana Tennis affinché siano predisposte adeguate misure per evitare disagi ai cittadini.

Come noto infatti ogni anno, in occasione degli Internazionali di tennis, nel perimetro del Foro Italico si verificano importanti problematiche connesse soprattutto alla viabilità nel quadrante nord della capitale, con code interminabili di automobili e vetture e moto parcheggiate in modo selvaggio con grave intralcio per il traffico. Una situazione che crea un disagio enorme sia ai cittadini residenti, sia a chi transita nella zona in auto.

Proprio al fine di scongiurare le criticità che si verificano ogni anno, il Codacons ha diffidato il Comune e la Federazione Italiana Tennis, ente organizzatore dell’evento, ad implementare notevolmente il numero del personale di polizia locale da impiegarsi per il rispetto della viabilità e la sicurezza. In assenza di interventi in tal senso, e qualora si verifichino nuovamente disagi alla viabilità, il Codacons presenterà una denuncia in Procura per i reati di disturbo della quiete pubblica e omissione di atti d’ufficio.

L’associazione invita inoltre la Guardia di finanza a compiere gli opportuni controlli su eventuali speculazioni sui prezzi di bevande e cibi venduti dagli esercenti all’interno del villaggio nel corso della manifestazione e nelle zone limitrofe.